Oscar 2019: chi è la più bella del reame?
oscar 2019
Sta per arrivare uno degli eventi più attesi dagli amanti del cinema e non solo.
La notte degli Oscar ci farà sognare fra celeb, glamour e spettacolo.
Chi vincerà come miglior attrice?
Intanto il team BBcos esprime il suo voto riguardo il look delle nominate.

Non prendete impegni la notte del 25 febbraio. Si terrà infatti in questa data la Notte degli Oscar, uno degli eventi di maggior prestigio nel mondo del cinema che riunisce gli appassionati di tutto il mondo, oltre a curiosi e amanti della bellezza. Sì, perché la Notte degli Oscar è anche un’occasione imperdibile per avere una panoramica sulle tendenze beauty e fashion del momento. In attesa di scoprire tutti i vincitori durante l’evento ufficiale, il team di BBcos commenta i look delle attrici nominate nella categoria Best Actress, ognuna a proprio modo icona di bellezza prêt-à-porter.

Yalitza Aparicio (Roma)
Diventata famosa per il suo debutto nel film Roma, Yalitza Aparicio rimane fedele alle proprie origini messicane. È fuori dalle logiche dello star system e il suo look lo conferma una volta di più. Lunghi capelli lisci e neri, lasciati sciolti o raccolti in modo naturale in una treccia o in una coda bassa. Secondo Bbcos non potrebbe fare scelta migliore per esaltare la sua bellezza quotidiana e fresca. Naturalezza in primo piano, in cui sono proprio i capelli lucidi e sani il focus.

Glenn Close (The wife – Vivere nell’ombra)
Da sempre portavoce di una femminilità fuori dal coro, Glenn Close oggi opta per un corto candido non solo per esigenze di scena. Da tempo, infatti, ha deciso di non negare i suoi anni (siamo arrivati a 71) e con orgoglio ed eleganza esibisce un bianco curato e versatile, iper femminile nonostante la lunghezza ridotta. Lo staff di BBcos la promuove, perché incarna perfettamente l’ideale di bellezza prêt-à-porter: non si nascondono i segni del tempo, ma il total look è estremamente curato nei dettagli e nel rispetto dell’autenticità.

Olivia Colman (La favorita)
Attrice inglese recentemente pluripremiata per i suoi film, caratterista di grande talento, Olivia Colman è lontana dagli eccessi fastidiosi delle star. Su un total look che solitamente è sobrio e rigoroso, quella di portare i capelli corti è un’ottima scelta, perché grazie a uno styling che gioca con le ciocche conquista un’aria più fresca e spontanea. I suoi 45 anni risultano così meglio portati e il castano pieno e profondo mette bene in risalto lo sguardo e la pelle chiara.

Lady Gaga (È nata una stella)
Lei non ha bisogno di presentazioni. Sulla scena musicale da anni, è diventata un’icona al pari di Madonna e Beyoncé. Alla prima prova in un ruolo principale, il solo fatto di essere stata nominata all’Oscar dice molte cose. Dopo mille trasformazioni, in cui il suo stile è stato diverso ogni volta, da tempo si è fermata su un biondo platino freddo, a contrasto con le sopracciglia scure e perfettamente disegnate. Recentemente ha optato per uno styling che richiama le dive del cinema anni Quaranta, con onde morbide alla Lauren Bacall. Una scelta di look adeguata, cui è tornata subito dopo le riprese per lasciarsi alle spalle il personaggio di Ally. E lo staff di BBcos approva a pieni voti.

Melissa McCarthy (Copia originale)
Il binomio capello castano e pelle chiara è sempre vincente. Nel caso di Melissa lo si può apprezzare bene. Dopo un periodo in cui ha portato riflessi chiari su base scura, l’attrice infatti è tornata a un tono di castano più profondo e illuminato da riflessi ton sur ton, meno accesi. Melissa ne guadagna così in personalità e in bellezza: dal punto di vista del contouring, infatti, il capello più scuro assottiglia il suo viso e ne fa emergere meglio i tratti, soprattutto se ben truccati. Bene anche i piccoli dettagli delle sopracciglia ad arco ampio e delle onde morbide che accompagnano i capelli sulle spalle. Strategica la riga laterale, che dona un aspetto da diva vintage, muove il total look e riduce i volumi del volto.

Cinque donne, cinque modi diversi di interpretare la bellezza. Lo staff di BBcos ha già scelto la sua preferita, chissà se sarà lei la vincitrice del premio… Stay tuned e appuntamento al 25 febbraio!