Hair trend: il lob si conferma
hair trend
Lo abbiamo visto sulle passerelle delle sfilate A/I 2019/2020, fra le proposte delle collezioni capelli internazionali e indossato dalle celeb. Non c’è dubbio: quello del long bob si conferma fra i trend più amati della prossima stagione.

L’ultima in ordine cronologico è Natalie Portman, che il 28 aprile ha pubblicato sul suo Instagram un selfie con un choppy lob dalle ciocche scomposte e irregolari firmato dal parrucchiere della star Cervando Maldonado. Preceduta solo pochi giorni prima da un post dell’account IG di Julia Roberts che la vede indossare un wavy lob realizzato da Serge Normant, niente meno che l’hairstylist del look nuziale di Meghan Markle. Insomma, il long bob (o lob) mantiene salda la sua posizione di hairlook preferito. Sarà perché le caratteristiche che lo distinguono sono la lunghezza non oltre le clavicole che lo rende estremamente pratico e la grande versatilità. A seconda dello styling, infatti, il lob riesce ad adattarsi al meglio a ogni forma di viso, valorizzandolo.

L’importanza dello styling
Il carré riesce a dare volume a un viso troppo allungato e scarno, ma anche ad affinare un viso più morbido e tondo. Come? Andando a chiudere o ad aprire i bordi per sfinare o allargare i contorni del viso. La versione dal perimetro regolare è adatta a chi ha lineamenti delicati, mentre quella asimmetrica si presta di più a valorizzare linee del viso pronunciate. Il lob scalato aiuta a creare i giusti volumi per chi ha i capelli fini e sottili, mentre il wavy lob è perfetto per chi ha i capelli mossi naturali o per chi vuole adottare un look dallo stile imperfetto.

Il contributo del colore
Abbinato allo styling, il colore può aggiungere grandi effetti a un taglio che tutto sommato fa della semplicità il suo asso nella manica. Se con i crazy color il risultato è di sicuro impatto, anche l’uso di colorazioni meno protagoniste può valorizzare un lob: dai colpi di sole ai contrasti più netti fra radici e lunghezze, optare per un look naturale ben studiato sulle cromie della singola cliente restituisce soluzioni molto chic e dal sapore contemporaneo. In linea con quell’ideale di bellezza prêt-à-porter che caratterizza la filosofia BBcos Hair Pro.

Le interpretazioni estive
Lo styling wet e le beach waves rimangono le due declinazioni più adottate per il lob di questa estate. Consentono trasformazioni rapide di look, per il giorno come per la sera, gestibili anche solo con le mani e l’applicazione di poco prodotto specifico per ottenere l’effetto desiderato. Riuscendo a impostare con pochi gesti uno stile dinamico e easy chic perfetto per la stagione.